Chi Siamo

CHI SIAMO

Barbara Spose

Il matrimonio è il sogno di ogni comune mortale e prescinde da quelle che sono le aspettative di vita.

Chi Siamo

Il mio lavoro è frutto di un impegno costante che inizia fin dalla tenera età, quando adoravo realizzare vestiti creati da me per le mie bambole. Era un gioco, ma anche un’aspirazione che si è concretizzata nel corso degli anni quando, crescendo, ho intrapreso gli studi di moda e di alta sartoria. Ho sviluppato la mia professionalità nel tempo quando ho iniziato a creare abiti su misura per amici e parenti divertendomi nell’inventare nuove mode che si ispirassero alle collezioni couture degli stilisti più importanti. Ho trasformato la mia passione in un vero lavoro, arricchito da diverse esperienze lavorative nel settore dell’abbigliamento e degli abiti da cerimonia. All’età di 26 ho finalmente aperto la mia prima sartoria da sposa a Godegna di Sant’Urbino, in provincia di Treviso, ed oggi, dopo tanto tempo, posso davvero affermare di aver concretizzato il mio sogno. Il mio lavoro non consiste solo nel cucire abiti da sposa, ma nell’accompagnare le clienti in ogni fase che precede il grande giorno come la definizione di un disegno per l’abito da sposa fino alla scelta del tessuto, al confezionamento, alle rifiniture ed alle prove. Sono specializzata nella cura dei dettagli e nella creazione di ricami che rendono unico l’abito. Adoro poter soddisfare ogni bisogno e amo realizzare le aspettative delle mie clienti. Sono fiera quando il risultato finale viene dimostrato dalle lacrime della futura sposa, che si emoziona dinnanzi a ciò che la renderà bella nel suo giorno più importante. Un vestito da sposa sarà per sempre. Il ricordo di un’emozione durerà in eterno.

Abiti da sposa

Ogni futura sposa ha già delineato nei suoi sogni la forma dell’abito per il suo giorno. Dovrà essere principesco, o magari semplice, dal taglio a trapezio o a sirena. Dovrà essere stile impero o con maniche lunghe, con scollatura a cuore, che ricordi le ninfee greche o sia fresco e moderno. I tessuti dovranno essere pregiati, possibilmente prediligendo il raso, la seta ed il pizzo per ottenere un effetto romantico ed intramontabile. Il colore è la scelta più difficile: il bianco è la tonalità che prevale ma le sfumature champagne, rosa, azzurrine o perla possono trasformare l’abito in qualcosa di unico. Ad incorniciare il tutto è un velo ricamato a mano che riesca ad impreziosire la figura della sposa celandola nel suo ingresso di fronte allo sposo.


Abiti da sposo

Nei matrimoni a prevalere è sempre la donna che, in quel giorno, deve essere la più bella in assoluto. Che si tratti di retaggi, di tradizioni o semplicemente di consuetudini spesso viene posto in secondo piano la figura dello sposo. E’ vero, il vestito per una sposa consente di spaziare con la fantasia ma è possibile comunque rivalutare l’uomo se si sceglie l’abito giusto.
Il taglio è indispensabile: c’è chi preferisce il frac o lo stile smoking, magari rivisitato in chiave moderna prediligendo tessuti freschi e colori innovativi. Elementi caratterizzanti saranno la camicia e la cravatta perché questi renderanno unico l’abito dello sposo.
Anche lo sposo ha il suo ruolo nella cerimonia. La sua bellezza si plasma con quella della sua compagna diventando un tutt’uno in ciò che si chiama coppia.


Abiti da cerimonia (comunioni, battesimi, ecc)

Il galateo suggerisce spesso l’uso di specifici abiti a seconda della cerimonia a cui si intende partecipare: colori, stoffe e taglio dell’abito devono essere appropriati rispetto all’evento. Inoltre ciascun vestito deve potersi conformare all’età ed alla figura di chi lo indossa scegliendo modelli che abbracciano il corpo senza comprimerlo o nasconderlo. Allora l’abito lungo sarà adatto ad una persona slanciata così come un tailleur è idoneo per una donna matura. La gonna è sempre preferibile in quanto sinonimo di classe ed eleganza ma un tubino può essere reso chic se decorato con ricami e pizzi.


Testimonianze

Chiama
Mappa